Fai cinema o televisione? Ecco come tutelare le tue creazioni!

24Nov, 2020

Una videocamera, una ripresa attenta e un’idea originale ed è possibile dar luce a un film o a un video di qualità. E c’è chi ha fatto della propria passione per il cinema o per la televisione una professione stimolante e creativa.
Che tu sia un giovane regista alle prime armi, un esperto del mestiere, un creatore di format tv o un videomaker, avrai sentito parlare del caricamento o della condivisione illegale di contenuti e di progetti audiovisivi su piattaforme non autorizzate.

Ma come comportarsi?
Se hai realizzato un film, un format originale, un documentario o un videoclip e vorresti tutelarti da azioni illecite, il servizio Proofy può aiutarti a difendere il tuo lavoro creativo.

Le opere cinematografiche e assimilate sono infatti protette dal diritto d’autore.
Artisti e professionisti possono registrare i loro lavori provando esattamente cosa hanno realizzato e quando.
Verrà così creato un certificato di nascita della tua opera cinematografica o audiovisiva e se qualcuno dovesse copiarla, sarai in grado di provare di aver realizzato quel film, format televisivo o video per il Web.

Registi, Sceneggiatori e Soggettisti

Un’opera cinematografica può essere il frutto del lavoro solitario del suo autore, oppure il risultato del lavoro creativo di un gruppo di artisti.
Nella sezione dedicata alle opere cinematografiche della legge sul diritto d’autore (sezione III, art.48) si prescrive l’obbligo di citare nella proiezione di un film i nomi di tutti gli autori, con l’indicazione della loro qualità professionale e del loro contributo.

Le opere in audiovisivo, infatti, vedono solitamente la necessaria partecipazione di molti soggetti. Il film è considerato una vera e propria opera collettiva, una straordinaria combinazione di linguaggi e professioni diverse.
C’è chi organizza e dirige la creazione (il regista), chi scrive i testi (lo sceneggiatore), chi ha realizzato l’opera letteraria originaria (soggettista) ed è fondamentale individuare i soggetti ai quali spettano i diritti d’autore sull’opera e sugli eventuali contributi che la caratterizzano.

Nei casi di collaborazione creativa, ogni singolo autore può utilizzare Proofy per scandire il proprio specifico apporto con un suo deposito separato. Se sei l’autore del soggetto di un film o uno sceneggiatore, per esempio, e scrivere testi è il modo principale in cui esprimi la tua personalità di artista, potrebbe interessarti il nostro articolo rivolto proprio a chi scrive per lavoro o per passione.
È anche possibile depositare di comune accordo con tutti i coautori una descrizione che precisi gli apporti di ciascuno.

Autori televisivi e videomaker

L’importanza delle creazioni in video ha visto una crescita decisiva grazie alla condivisione di multimedia originali sui canali social e su siti Internet come YouTube.
Ma su piattaforme di questo genere è possibile siano presenti contenuti che violano le leggi sul copyright.
La necessità di proteggere creazioni audiovisive riguarda anche le idee originali legate alla televisione e, in particolare, i format televisivi. Anche format tv e video-clip, infatti, secondo i requisiti di creatività, sono opere dell’ingegno e prevedono la tutela autoriale.

Se hai progettato un format televisivo o sei un videomaker, il servizio di deposito Proofy, grazie alla completa automazione e a prezzi contenuti, ti consente di depositare anche tutti i giorni e in pochi minuti la proprietà delle tue creazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.